Fammi entrare nella tua vita. Anche e soprattutto dove sei sola e nessuno ti vede: fammi entrare. Dammi il senso di qualcosa che capiti matematicamente una volta al mese.

martedì 2 giugno 2009

Carotino ._.

Fa così strano passare dall'ossessione alla normalità. Quello che prima era centro dei tuoi pensieri giorno e notte, ora è familiare, è raggiungibile. Poter stringere tutto tra le mani senza aver paura, ma sapendo che è tutto lì, è lì solo per me. Ieri sera è stata una bella serata, anche se stavo oltrepassando il limite. Però tante risate e tanti eccessi.

Dio quanto cazzo mi manchi, non ti vedo da un mese e mi manca parlarti, abbracciari, mettermi sotto la tua spalla, accarezzare i tuoi capelli sempre perfetti e composti, ascoltare il nostro rock noire sotto un'albero o dietro una macchina, rubarti le sigarette sotto gli occhi, mi manca quando prendevi i libri che stavo leggendo, li sfogliavi, e mi sussurravi stracci di frasi nell'orecchio. Era così bello nasconderci, e sbucare dopo ore paonazzi e felici. Mi piaceva che fossimo una coppia elegante, prendavamo il caffè, e leggevamo il giornale. Per ogni cosa c'era una citazione letteraria, musicale. Ad ogni atteggiamento mi dedicavi una canzone. E io facevo lo stesso con te. Io sono Male di Miele e tu sei Quello Che Non C'è. E guarda caso tu sei la mia canzone preferita e io la tua. Vieni a trovarmi, ti prego. Ce n'è tanto bisogno.

4 commenti:

  1. dolce da diabete.
    felice per te.

    RispondiElimina
  2. non è dolce... è fottutamente noir...
    insomma, lui è quello che non c'è e lei male di miele... cioè non ci scommetteresti un centesimo :)

    ci faremo del male... ed è così bello...

    RispondiElimina
  3. A. ce le siamo dedicate al momento della rottura.
    B. siamo la coppia scoppiata per eccellenza.
    C. chi ha detto che il noire non possa essere dolce?

    RispondiElimina
  4. si, ma è un dolce-noire... il migliore in assoluto! :)

    mi piacciono le storie noire.. per cosa credi che stia "ci faremo del male ed è così bello"?

    comunque auguroni ursula.. continua a scrivere il tuo romanzo noire ;)

    RispondiElimina